CINEMASTICANDO

Solo per chi mastica cinema a colazione, pranzo e cena

CLOUD ATLAS NON SUPERA LA CENSURA CINESE: 39 MINUTI TAGLIATI

Lascia un commento

Si conferma implacabile la censura cinese che prende di mira il kolossal “Cloud Atlas”, una delle pellicole più viste nel periodo a cavallo tra il 2012 e il 2013.
Precedentemente anche il nuovo film di James Bond/Daniel Craig, “Skyfall”,  non era uscito senza “ferite” e tagli dal rigido esame di censura operato dagli organi di controllo cinesi.
“Cloud Atlas” prende spunto dal romanzo di David Mitchell, e vede protagonisti attori molto conosciuti del panorama hollywoodiano che rispondono al nome di  Halle Berry e Tom Hanks.

cloud-atlas-15700-1920x1200

Il film in Cina ha subito un taglio di ben 39 minuti rispetto all’originale che dura 169 minuti; le autorità cinesi hanno giustificato la censura di circa 40 minuti di pellicola nel loro paese perché gli spezzoni eliminati sarebbero risultati troppo spinti per il proprio pubblico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...