CINEMASTICANDO

Solo per chi mastica cinema a colazione, pranzo e cena

NICOLAS CAGE E PAUL SCHRADER A VENEZIA PER PRESENTARE “JOE” E “THE CANYONS”

Lascia un commento

La presentazione della pellicola “Joe” di David Gordon Green ha inevitabilmente catapultato Nicolas Cage a Venezia; l’opera è in concorso alla 70° Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica.

Il regista di “Joe”, David Gordon Green

Insieme a lui c’erano il regista David Gordon Green e il promettente attore Tye Sheridan che nel film interpreta Gary, il giovane che ridesta dal torpore della depressione il protagonista Joe Ransom (ovvero Cage).
Il Red Carpet si è popolato di giornalisti e fotografi che hanno voluto immortalare l’attore, il regista e il giovanissimo attore con una miriade di foto; i flash si riflettevano negli occhi di un Nicolas Cage, ormai veterano della kermesse, e in quelli di un promettente esordiente come Sheridan.

Il nipote del regista Francis Ford Coppola (Nicolas Cage è il nome d’arte di Nicholas Kim Coppola) si è presentato elegante, preciso, e pronto in posa per essere “conservato per sempre” all’interno dei numerosissimi scatti.
La pellicola “Joe” è stata proiettata in Sala Grande.

Il regista del discusso “The Canyons”, Paul Schrader

L’attore Nicolas Cage saluta i suoi ammiratori sul Red Carpet della 70° Mostra D’Arte Cinematografica di Venezia

Tye Sheridan, la giovane promessa di Hollywood

Il Red Carpet però non si accontenta mai e difficilmente si sazia di una sola stella del cinema ed infatti dopo l’arrivo dell’interprete dei due capitoli di Ghost Rider, hanno fatto la loro comparsa sul lungo “tappeto rosso” il regista Paul Schrader e gli attori James Deen, Nolan Gerard Funk e Tenille Houston.

L’attore hard James Deen (vero nome Bryan Matthew Sevilla) posa in versione “sorriso a 32 denti” per i fotografi

La bellissima Tenille Houston sul Red Carpet di Venezia

Nolan Gerard Funk, il giovane protagonista di “The Canyons”

Il cast e il regista Schrader hanno collaborato per dar vita alla pellicola “The Canyons”, dove la protagonista Lindsey Lohan impersona Tara; ella è una donna che aspira a divenire un’attrice e nel suo tentativo di sfondare nel cinema, intreccia una relazione perversa con un produttore cinematografico (Christian, interpretato da James Deen)  che la coinvolge in giochi erotici insieme ad altre persone.

Aspettate però…non tornano i conti!

C’è il regista Paul Shrader,  l’incantevole Tenille Houston,  l’attore di film hard James Deen e il giovane Nolan Gerard Funk…e l’attrice principale?

Lindsey Lohan dov’è???

Ha fatto discutere l’assenza di Lindsay Lohan al Festival di Venezia in relazione alla presentazione della pellicola “The Canyons”, incentrata su Tara, il suo controverso personaggio

Sbigottito, inizialmente, e arrabbiato, successivamente, il regista Schrader non ha digerito molto bene il forfait annunciato all’ultimo momento  dell’attrice newyorkese  al 70° Festival Cinematografico di Venezia.
All’interno della conferenza stampa il regista statunitense si è dichiarato finalmente un uomo libero (le parole pronunciate sono state “Today i’am a freeman”); libero dalle pretese di un’attrice (la Lohan) ineccepibile dal punto di vista del talento recitativo ma insopportabile sotto il profilo umano e caratteriale.
Lo stesso Paul Schrader ha ribadito in conferenza che non avrebbe risposto a domande sulla vita privata dell’attrice ma solo a quesiti inerenti alla sfera professionale della Lohan.
Di tutt’altra pasta è sembrato invece l’esordiente James Deen (vero nome Bryan Matthew Sevilla), famosissimo attore di film porno con all’attivo circa 4000 film hard (dal 2004).
Il suo nome d’arte è legato al soprannome “James Deen” affibbiatogli dagli amici di gioventù per il suo modo spavaldo e sfrontato ( suo tempo) di tenere in bocca la sigaretta.
Per niente spocchioso o presuntuoso, il “divo” si è reso disponibile per foto e interviste in maniera garbata e piacevole.
Il navigato interprete di pellicole hard ha parlato della sua esperienza cinematografica sul grande schermo con toni fantastici ed entusiastici anche se  l’unico  amore  della sua vita, professionale e lavorativa, rimarrà il mondo della cinematografia porno.
Come si dice, il primo amore non si scorda mai!
Qui di seguito il video dei personaggi precedentemente menzionati durante il loro “approdo” sul Red Carpet di Venezia:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...