CINEMASTICANDO

Solo per chi mastica cinema a colazione, pranzo e cena


2 commenti

DIVERGENT: IL TEASER TRAILER

Le prime immagini tratte dal teaser trailer di “Divergent” che ci mostrano i due attori Theo JamesShailene Woodley nei rispettivi ruoli di Tobias “Quattro” Eaton e  Beatrice ‘Tris’ Prior.

L’autrice della collana di libri “Divergent”, Veronica Roth

Theo James

Shailene Woodley

Il video è stato diffuso proprio dai due protagonisti in occasione dell’evento degli “MTV Video Music Awards” e la stessa MTV ha immediatamente “postato” online il trailer.
Il film è il primo di una trilogia basata sull’omonimo romanzo di Veronica Roth e suddiviso anch’egli in tre libri: “Divergent” (primo libro uscito in America il 3 maggio del 2011 e in Italia il 22 marzo 2012 grazie alla De Agostini), “Insurgent” (secondo libro uscito il 1° maggio 2012 in America e nel nostro paese il 30 maggio 2013) e “Allegiant” (terzo libro che uscirà nel 2013).
Da parte della major i diritti del romanzo furono acquistati antecedentemente all’uscita in libreria del primo libro “Divergent” e anche l’opzione sui diritti del secondo capitolo “Insurgent” del 2012; nell’autunno del 2013 uscirà il terzo capitolo della saga, ovvero “Insurgent”.
Oltre ai due attori menzionati precedentemente (Theo James e Shailene Woodley) faranno parte del cast anche Kate Winslet,  Ray Stevenson, Mekhi Phifer, Maggie Q, Jai Courtney, Miles Teller, Zoë Kravitz, Ansel Elgort, Ben Lloyd-Hughes, Ben Lamb, Christian Madsen, Ashley Judd e Amy Newbold.

“Divergent” dovrebbe uscire nelle sale il 21 marzo 2014.

Link correlati:

DIVERGENT: LA SCHEDA

Annunci


Lascia un commento

QUESTI SONO I 40: LA SCHEDA

Titolo originale: This Is 40
Nazione: Stati Uniti
Uscita italiana: 4 Luglio 2013
Uscita statunitense: 21 Dicembre 2012
Genere: Commedia
Regia: Judd Apatow
Cast: Paul Rudd (Pete), Leslie Mann (Debbie), Jason Segel (Jason), Charlyne Yi (Jodi), Tim Bagley (Dr. Pellegrino), Melissa McCarthy (Catherine), Megan Fox (Desi), Albert Brooks (Larry), John Lithgow (Oliver), Ryan Lee (Joseph), Chris O’Dowd (Ronnie), Lena Dunham (Cat), Rob Smigel (Barry), Annie Mumolo (Barb)
Sceneggiatura: Judd Apatow
Produzione: Apatow Productions
Distribuzione: Universal Pictures International Italy
Trama: La pellicola punta la lente di ingrandimento su Pete (Paul Rudd) e Debbie (Leslie Mann), personaggi secondari del film “Molto incinta” del 2007 di Judd Apatow con Seth Rogen e Katherine Heigl.
Qui verranno illustrati i problemi della coppia che alla soglia dei 40 anni dovranno affrontare i problemi legati all’adolescenza delle loro due figlie Charlotte (8 anni) e Sadie (13 anni), alla crisi lavorativa da discografico di Pete e dall’arrivo di un terzo figlio!!
I guai non vengono mai soli!!!

Desi (Megan Fox a sinistra) e Debbie (Leslie Mann a destra)

Pete (Paul Rudd a sinistra) e Debbie (Leslie Mann a destra)

Link correlati:

QUESTI SONO I 40: IL TRAILER


Lascia un commento

UN INFARTO PRIVA I “SOPRANO” DEL LORO LEADER TONY

Come un fulmine a ciel sereno è giunta la notizia della morte improvvisa dell’attore James Gandolfini, conosciuto dal grande pubblico come Tony Soprano, protagonista dell’omonima serie i “Soprano”.
Il primo a dare l’allarme è stato il figlio tredicenne Michael con cui si trovava a soggiornare all’Hotel Exedra di Piazza della Repubblica a Roma; il fatto è accaduto probabilmente nel bagno della camera d’albergo.
Sorpresa e sgomento per i partecipanti e gli organizzatori del Taormina Film Fest, che purtroppo non potrà più essere l’evento per far incontrare l’attore statunitense, di origini italoamericane, con il regista Gabriele Muccino.
Gli stessi organizzatori del festival hanno dichiarato che durante la manifestazione all’attore sarà tributato un doveroso omaggio.
James Gandolfini sarebbe dovuto arrivare al Taormina Film Fest il 22 giugno 2013 per ritirare il Premio Città di Taormina e per l’organizzazione di un Tao Class a lui dedicato; tali eventi vengono realizzati per fornire il giusto spazio agli attori della televisione e del cinema più amati.

James Gandolfini aveva 51 anni e lascia una mogli e una ex moglie dalle quali ha avuto due figli: un maschio di 13 anni avuto dal suo primo matrimonio e una bambina di 8 mesi avuta dal suo secondo matrimonio.

Tiziana Rocca, general manager del Taormina Film Fest, e Mario Sesti, direttore editoriale della manifestazione, esprimono, tramite il seguente pensiero, tutto il loro dispiacere per questa grave perdita:

“Siamo profondamente addolorati, avevamo sentito James Gandolfini poche ore prima ed era molto felice di ricevere questo premio e della possibilità di questo viaggio in Italia.
E’ stato l’attore americano che meglio di chiunque altro abbia saputo interpretare la società italo-americana con la sua personalità ricca di contrasti, ambizioni, dolore, humor.
E’ stato il volto rappresentativo della golden age della televisione, ma anche un interprete memorabile al cinema. Stiamo organizzando in queste ore un omaggio che il Taormina Film Fest gli dedicherà per ricordarne la carriera e il talento”.

Un’immagine della serie cult “I Soprano”

Ormai Gandolfini era diventato a tutti gl ieffetti il boss mafioso Tony Soprano, il protagonista della famosissima serie “I Soprano”.
La bravura dell’attore nel vestire i panni del personaggio ha portato James Gandolfini a conquistare tre meritatissimi Emmy Awards nella categoria del Miglior Attore.
Forse una coincidenza abbastanza bizzarra ha voluto che l’attore, di chiare origini italiane anche se nato in New Jersey da genitori italoamericani, trovasse l’eterno riposo durante un soggiorno di piacere nella capitale romana a soli 51 anni.
James era figlio di James Joseph Senior e Santa; il padre è nato a Tiedoli, una frazione del Comune di Borgo Val di Taro nella Provincia di Parma mentre la madre era una donna di origini napoletane.
Scossa l”emittente televisiva della HBO che per dieci anni ha tramesso la serie cult dei Soprano:

”Un’incommensurabile tristezza. Era un un uomo speciale, un grande talento, che con il suo straordinario senso dell’umorismo, il suo calore e il suo rispetto, ha toccato molte persone”.

La notizia della sua scomparsa è stata data da Nancy Sanders e Mark Armstrong, agenti dell’attore, dopo la diffusione della sua morte da parte di portali specializzati come Tmz e Variety; gli stessi due agenti hanno voluto ricordare con una frase l’attore scomparso:

”Lui e la sua famiglia facevano parte della nostra famiglia”.

James Gandolfini (a sinistra) e la sua seconda moglie Deborah Lin (a destra)

Inizialmente la carriera di Gandolfini fu totalmente dedicata al cinema che lo vide recitare come professionista dal 1992.
Dal 1999 al 2007 giunge il successo grazie al personaggio di Tony Soprano nella serie tv ” I Soprano”.
Dopo la conclusione della serie egli si dedicò al cinema partecipando alla pellicola “Zero Dark Thirty” di Kathryn Bigelow del 2012; il film narra le operazioni compiute per stanare Osama Bin Laden, leader di Al Qaeda .
Inedita in Italia è la pellicola “‘The Incredible Burt Wonderstone” di Don Scardino del 2013.
Ultimamente l’attore era impegnato nelle riprese di “Criminal Justice”, una nuova serie della HBO.
James Gandolfini era sposato in seconde nozze con la modella hawaiana Deborah Lin da cui ha avuto una figlia di otto mesi; l’uomo aveva anche un altro figlio, Michael di 13 anni, nato dal suo primo matrimonio con la prima moglie Marcy Wudarski da cui ha divorziato nel dicembre del 2002.

La sua carriera è stata ricca di numerosi premi quali:

  • Un Golden Globe come miglior attore in una serie drammatica (2000);  ha ricevuto altre 3 nomination nel 2001, 2002 e 2003
  • 3 Emmy Awards: 2000, 2001 e 2003
  • 3 Screen Actors Guild Awards: 1999, 2002 e 2007, su 7 nomination: 1999, 2000, 2001, 2002, 2004, 2006, 2007